TEL 0276013113 Vestiti rossi da sposa 2014 ALTAMODAMILANO.IT


Vestiti rossi da sposa un colore deciso, romantico e passionale al tempo stesso,

Una volta non ci saremmo aspettati neppure un abito che non fosse bianco o color champagne, eppure negli ultimi anni gli stilisti hanno lavorato di fantasia per esaudire le esigenze di quelle spose a cui non andava giù l’idea di indossare un abito da sposa bianco candido come la neve.

Ivestiti da sposa rossi un po’ eccentrici, forse sì, ma soltanto in occidente, in altri paesi un abito da sposa rosso rientrerebbe perfettamente nella norma, considerato che in alcune culture la semantica dei colori funziona in senso inverso, ecco perché in oriente, dove bianco è un colore decisamente associato alla negatività, difficilmente vedrete una sposa in bianco.

A sirena, da principessa, in combinazione con il bianco, rosso in tutte le nuances pastello e non: dalle vaporose gonne in tulle rosso valentino chic, passando per il “rosso fuoco”, i tessuti fluidi e i fluidi teli in organza che giocano con le trasparenze.

Insomma ce ne sono davvero per tutti i gusti e la scelta di un colore eccentrico non limita assolutamente la gamma di modelli che nelle collezioni di abiti da sposa 2014 hand made ALTAMODAMILANO.IT

Per visionare tutte le nuove collezioni di abiti sposa colorati 2013-2014 presso atelier sposa milano ALTAMODAMILANO.IT contattate direttamente gli show room di Corso Venezia 29 Milano.

.

MORE INFO

TEL 02 76013113

SI RICEVE SOLO SU APPUNTAMENTO
alta moda milano.jpg

 

vestiti rossi da sposai, abiti da sposa colorati, 2014, cerimonia, vestiti da sera rossi, abito sposa rosso,abiti da cerimonia rossi, accessori moda scarpe eleganti borsette e cappelli su misura a Milano, Parma, Piacenza, Reggio Emilia, Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Monza, Pavia, Alessandria,Sondrio, Varese, Domodossola, Verbania, Novara, Intra, Stresa, Chiasso, Lugano.

TEL 0276013113 Vestiti rossi da sposa 2014 ALTAMODAMILANO.ITultima modifica: 2013-06-29T12:05:00+00:00da lovesposi
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento